significato colore rosso meaning color red

Significato esoterico e simbologia colore Rosso

Il rosso ha una storia poiché veniva usato nei riti funebri del neolitico come colore cerimoniale, nelle figure rupestri europee è stato usato per disegnare la rappresentazione di uomini e animali ed è ancora il colore principale dell'arte aborigena australiana.

Antichi e moderni associano il significato esoterico del rosso al sangue e alla vita, poiché senza sangue non si vive, quando si abbandonò l'uso dei sacrifici animali per scopi religiosi, mai abbandonati in tutto il mondo ma in quello civilizzato si, il colore rosso sostituì il sangue vero diventando il colore sacro del sacrificio.

Agli albori della cristianità il rosso esotericamente simboleggiava lo spirito santo, la Chiesa primitiva attribuiva l'azzurro al Padre e il giallo al Figlio, mentre oggi i cristiani hanno abbandonato questi colori simbolici del Dio uno e trino e l'uso sopravvive solo nei paramenti sacri di alcuni riti liturgici.

Come simbolo di sacrificio dell'iconografia, il cristo  è spesso rappresentato con un manto rosso sopra ad una veste bianca, il simbolismo del rosso che si sostituisce al sangue del sacrificio permane nel rito dell'Eucarestia, rappresentato dal vino rosso.

La forza evocativa del rosso deriva dal suo legame con i colore del sangue e del fuoco due elementi importanti per gli uomini antichi e che, anche in noi, evocano per associazione di idee, forti sensazioni, infatti il fuoco è stato usato per scacciare gli spiriti e i demoni delle tenebre, essendo un portatore di luce e del calore della vita e nelle società primitive ogni notte si creava un cerchio di fuoco attorno agli accampamenti e un uomo vegliava per mantenere vivo il fuoco per difendersi dagli attacchi degli animali selvatici, veri demoni per quei tempi poiché la paura di venire sorpresi nel sonno nell'oscurità e sbranati era forte.

Inoltre esso ha permesso di cucinare i cibi portando alla sopravvivenza molte più persone in quanto i cibi cotti erano non solo più digeribili ma si conservavano più a lungo. Un altro aspetto esoterico di questo colore è la sua associazione con il solstizio d'inverno che cade tra il 22 e il 23 dicembre (dove hanno fatto cadere anche la nascita di Gesù con il Natale) questo è uno dei motivi per cui il colore rosso è associato al Natale..

L'astrologia suggerisce un altro modo di interpretare il rosso associandolo al colore di MARTE il dio della guerra e governatore dei nati sotto il segno dello SCORPIONE e dell'ARIETE cui infonde passionalità, forza e coraggio.

Da questo punto di vista il rosso può essere visto come la manifestazione naturale del temperamento attivo, dell'energia necessaria alla vita , alla salute e alla crescita verso la conoscenza, come colore della passione è ampiamente sfruttato dalla pubblicità e rossi sono la maggior parte delle bibite e degli amari; è importante tenere presente che il rosso è presente anche nel viola, nell'arancione e nel rosa, mescolato ad un altro colore assume in parte la sua simbologia.

Significato esoterico e simbologia dei colori