mutilazioni animali misterioseMisteriosi avvenimenti riguadanti animali ritrovati con parti mancanti ma senza tracce di sangue stanno continuando a dare noia ai ricercatori del mistero e agli scienziati.

Attenzione: Le foto contenute nel presente articolo potrebbero essere scioccanti, se ne sconsiglia la visione alle persone troppo sensibili.

 

 

mutilazioni animali misteriose

Non si conoscono esattamente le date di inizio nelle quali abbiano avuto origine tali fenomeni misteriosi che portano tutt'oggi i segni di un delirio osceno caratterizzato da maciullamenti di precisione eseguiti su vari tipi di bestie. Nel 1967 nel Kansas, una puledra di nome Lady venne rinvenuta con il collo scarnificato, la mandibola ed altri organi, perfettamente asportati senza tracce della macellazione o di sangue, non furono riscontrate impronte umane o tracce di altri animali predatori. L'unica cosa che si ritrovò nelle vicinanze fu un cerchio di terra compatta e dura come la porcellana, che primeggiava nettamente tra le zolle limitrofe. Da allora casi analoghi sono stati segnalati in vari paesi del mondo anche se segnalazioni strane vennero recepite negli annali del 1700 dove gli scritti storici riportano lo stesso tipo di mutilazione.

Come per gli avvenimenti che generano i cerchi nel grano, anche questo fenomeno si manifesta durante la notte, preceduto dall'avvistamento di velocissime sfere luminose o di oggetti grandi come un campo da calcio, che illuminano a giorno l’area interessata. I cadaveri animali presentano delle strane ferite, dove alcuni  organi risultano asportati e i vasi sanguigni cauterizzati con un forte calore. Alcune ipotesi dei ricercatori asseriscono che per fare queste vere e proprie operazioni, venga usato un laser. Le parti asportate dalle bestie sono varie e non indicano il motivo di queste mutilazioni poiché il resto delle carcasse vengono lasciate senza alcuna cura sul terreno. I casi di MAM accertati o quanto meno redatti con una certa precisione, come abbiamo detto, risalgono al 1700, ma quelli più evidenti arrivano dal periodo del primo dopo guerra.

mutilazioni animali vacca

In questa foto si evidenzia un taglio perfetto nel bovino con asportazione della lingua e di parte della guancia, dove non risultano sangue o altre tracce che attestino di come l'animale sia stato operato, eppure la testa è una parte molto vascolarizzata..

puledro mutilato mistero

Questa foto invece è relativa a una cavalla di nome Lady, appartenente al primo caso di MAM ufficialmente conosciuto nella storia anche se si annotano casi presunti di MAM sia negli anni 50 e in Italia addirittura negli anni '30. Questo episodio inerente tale cavalla si palesa nel 1967 in Colorado, il 9 settembre 1967 venne ritrovata in questo modo: il collo e la testa scarnificata, le ossa erano bianche e perfettamente pulite, anche in questo caso come negli altri, non una traccia di sangue. Si riscontrarono anche tracce di radioattività nettamente superiori al rumore di fondo terrestre, le vennero asportati anche cuore, intestino e tiroide. Il fenomeno delle MAM, è un fenomeno che accade ancora oggi in ogni parte del mondo, nonostante vi siano numerosi casi documentati negli Stati Uniti. Molti studiosi del fenomeno hanno ipotizzato che si tratti di esperimenti medici o militari terrestri, ma non si capisce con quale logica un gruppo di medici o militari andrebbero ad operare degli animali privati col rischio di lasciare delle prove di un qualche esperimento segreto quando potrebbero fare tutto nei laboratori sotto la loro tutela dove effettuare qualsiasi esperimento con la dovuta privacy.

misteri animali mutilati

Oltre a ciò non ci si spiega come possano essersi usati già negli anni '60 degli strumenti ad alta tecnologia che a quei tempi non si conoscevano se non a titolo puramente accademico, visto che le ferite riportate sui cadaveri animali riportano un sicuro uso di tale strumento. Diversi testimoni riportano spesso di aver visto fonti di luce intenza di forma sferica volare nei dintorni prima che avvenissero i casi di mutilazione animale. In queste due immagini una interessante foto e il suo dettaglio, dove l'animale in questione sembra essere stato lasciato cadere dall'alto, non si spiegherebbe diversamente come sia stato possibile che raggiungesse quel punto su un traliccio dell'energia elettrica.