albero della vita egiziano

L'Albero della Vita

 

Legato alla presenza di acqua, l'albero era il simbolo della vita presso gli Egizi e non solo, in special modo la palma e il sicomoro, dove quest'ultimo rivestiva un importanza maggiore perché si supponeva che ne crescessero due esemplari alle porte del Cielo, là dove Ra quotidianamente sorgeva.

La venerazione degli alberi era diffusa in varie forme lungo tutta la valle del Nilo e proprio da una pianta si credeva fossero nate molte delle divinità: Horus dall'acacia, Ra dal sicomoro, Wepwawet dal tamarisco.

Le raffigurazioni degli spiriti femminili degli alberi, emblemi delle dee celesti Nut e Hathor, abbondano; le divinità offrivano acqua e frutta all'anima del defunto rappresentata sotto forma di uccello.