Il Terzo Chakra Centro del plesso solare



Terzo Chakra Manipura

Il terzo chakra si chiama Manipura. Il suo nome significa “gioiello luminoso”,  ci si riferisce ad esso anche come terzo chakra, chakra dell'ombelico, chakra del plesso solare: il suo colore è il giallo- giallo or, ed è situato nella zona superiore dell'ombelico, zona dello stomaco tra la prima vertebra lombare e la dodicesima vertebra toracica. Il pianeta collegato al terzo chakra è Marte, le sue Divinità sono Lakini, Agni, Rudra, e la sua forma geometrica simbolica è il triangolo.

I suoi temi centrali sono i sentimenti, la forza di volontà, potere, autocontrollo, personalità, ripartizione dell'energia vitale nel corpo. Parti del corpo: pancreas, stomaco, cistifellea, fegato, milza, intestino tenue, cavità addominale, sistema nervoso vegetativo.
Aspetti interiori positivi: coscienza di sé, emotività, compassione, empatia, sensibilità, desiderio, capacità di imporsi, spontaneità.
Aspetti negativi: insensibilità, sentimentalismo, autocommiserazione, gelosia, sete di potere, irriverenza, aggressività.

Disturbi fisici: malattie del fegato, disturbi dello stomaco, alla milza e alla cistifellea, disturbi della digestione, lombalgia, malattie nervose, diabete, sovrappeso, artrite.

Disturbi psichici: irritazione, ira, paura, disturbi del sonno, incubi, insicurezza, timore dell'autorità, carenza di autostima, disturbi alimentari.

Questo chakra svolge un importanza centrale per lo sviluppo della personalità della persona, del suo Io, che gli permetta di affermarsi nel mondo: è in relazione alla capacità di conoscere sé stessi e gli altri, di prendere coscienza dei propri interessi personali.

Esso non è collegato solo all'elemento fuoco come tema “energia e vitalità” ma anche alle qualità di calore umano e compassione.
Infine il terzo chakra esercita un notevole influsso sella trasformazione del cibo e dell'ossigeno in energia vitale.

 

Vedi anche

Come aprire il terzo Chakra bloccato