Come aprire il quarto Charkra del Cuore Anahata

 

Test del chakra:
Quanto più le seguenti asserzioni vi corrispondono, tanto più intensamente dovrete occuparvi del vostro chakra:

  • Mi sento solo, mi riesce difficile allacciare contatti con altre persone
  • Amo molto profondamente una, al massimo due persone
  • Ho difficoltà a relazionarmi con il partner e/o ho alle spalle una recente separazione
  • Sono pienamente inserito nella società, perché ho paura del rifiuto e della solitudine
  • Vorrei poter donare più amore a me stesso e agli altri
  • Dopo aver incontrato gli amici mi sento spesso esausto
  • Soffro di disturbi cardiaci e/o circolatori
  • Sono regolarmente tormentato da difficoltà respiratorie, attacchi di panico, asma o raffreddori.


CONSIGLI GENERALI PER ATTIVARE IL CHAKRA

Apritevi alla bellezza della natura, immergetevi soprattutto in paesaggi verdi, come boschi o prati rigogliosi. Trattatevi bene, fate regolarmente dei massaggi o seguite una cura ayurvedica.
Indossate capi di abbigliamento di colore verde o arredate casa con questo colore, inoltre collocate molte piante in vari angoli della casa.
Curate le vostre relazioni con il partner, la famiglia e gli amici rendetele solide e affettuose: abbiate però anche verso i vostri animali domestici, le vostre piante, un atteggiamento spontaneamente affettuoso.
Ascoltate musica solare gioiosa come per esempio Mozart, Bach, Haydn: La vocale “A” stimola questo chakra. Sedetevi rilassatevi, inspirate e fate vibrare la “A” espirando ripetendo 5 minuti l'esercizio.
Apprendete lo shiatsu o il Reiki.

OLI ESSENZIALI

Rosa, gelsomino, vaniglia e dragoncello stimolano il chakra del cuore, perciò scegliete una di queste essenze e fatene evaporare qualche gocci in un diffusore di essenze oppure aggiungetele all'acqua del bagno ricordandovi di diluire l'essenza con un pochino di latte.

PIETRE PREZIOSE

Scegliete istintivamente una di queste pietre: smeraldo, topazio, crisoprasio, tormalina verde, quarzo rosa, malachite, spinello verde, giada, prasio. Tenetela nella mano e lasciate che la sua energia nutra il vostro chakra attraverso le vostre mani oppure portatela con voi su un anello o collana.

ESERCIZI FISICI

  • Fate qualche esercizio di rilassamento scuotete le braccia e le gambe; sedete sul pavimento con la schiena eretta e quindi effettuate per alcuni minuti la respirazione alternata ( vedi chakra base).
  • Assumete la posizione del quadrupede ripetete per 7 volte l'esercizio “groppa di cavallo/schiena arcuata di gatto” (vedi chakra sessuale).
  • Posizione del cobra: sdraiatevi in posizione prona,con la fronte a contatto col suolo, le braccia lungo il corpo, poi incrociate le mani all'altezza delle natiche dietro la schiena. Inspirando sollevate leggermente la testa e lo sterno e portate le spalle un po' all'indietro in modo da far distendere lo sterno. Da questa posizione respirate profondamente 2 volte poi allentate la tensione , e ripete l'esercizio tre volte.

 Esercizi epr aprire Chakra

 

  • La posizione delle dita per l'esercizio respiratorio finalizzato al rafforzamento del chakra in questione è diversa per gli uomini e per le donne. Le donne congiungono pollice e anulare della mano sinistra e pollice e medio della mano destra gli uomini viceversa. Chiudete gli occhi e rilassatevi, inspirate e pronunciate espirando il mantra “Yam” , ripetendo l'esercizio 7 volte concentrandovi sul chakra del cuore.

Meditazione posizione delle mani

 

  • Armonizzazione meditativa: sdraiatevi in posizione supina, chiudete gli occhi, posate le mani palma in basso sul cuore, la destra sopra la sinistra. Respirate sempre più profondamente immaginando di ricevere inspirando, l'energia del cosmo e farla scorrere espirando nel centro del petto: immaginate l'energia di colore verde chiaro, percependola che irradi tutto il vostro corpo entrando dal cuore. Ripetete almeno 7 cicli respiratori poi riabbassate le mani a terra e rilassatevi.