Il Buddha e il Buddhismo Tibetano

 Il Buddhismo Buddha

Il Buddhismo (sanscrito= buddha-śāsana) è una delle religioni più diffuse e tra le più antiche al mondo. Originato dagli insegnamenti di Siddhārtha Gautama, comunemente si compendia nelle dottrine fondate sulle Quattro nobili verità (sanscrito Catvāri-ārya-satyāni). Con il termine Buddhismo si indica più in generale l'insieme di tradizioni, sistemi di pensiero, pratiche e tecniche spirituali, individuali e devozionali, nate dalle differenti interpretazioni di queste dottrine, che si sono evolute in modo anche molto eterogeneo e diversificato .
Sorto nel VI secolo a.C., a partire dall'India il Buddhismo si diffuse nei secoli successivi soprattutto nel Sud-est asiatico e in Estremo Oriente, giungendo, a partire dal XX secolo, anche in Occidente.

La parola Buddhismo è di recente coniatura, introdotta in Europa nel XIX secolo per riferirsi a ciò che è correlabile agli insegnamenti di Siddhārtha Gautama in quanto Buddha. In realtà un'unica parola per esprimere questo concetto non esiste in nessuno dei paesi asiatici originari di tale tradizione religiosa .
Qui di seguito verranno date delle informazioni più precise rispetto agli aspetti di questa tradizione filosofica, poiché il Buddhismo non è nato come religione bensì un movimento razionale pseudo-esoterico per aiutare le persone a ottenere più stabilità interiore, evitando, come accadeva in quei tempi nei quali nacque il Buddha, che si uccidessero per un non nulla o che si provocassero dolori inutili alla gente.

Un grande illuminato si rese conto che era necessario divulgare un insieme di insegnamenti atti a ottenere una pace accettabile con risvolti non trascurabili per l'elevazione spirituale nelle popolazioni sempre in guerra in questo mondo di mortali.
Il Buddha non era un essere venuto da un altro mondo ma semplicemente un uomo che riusci a divulgare queste nozioni, aiutando milioni di persone: devo precisare che di Buddha ne esistettero molti quindi non ci si riferisce mai a un essere umano unico, ma a una serie di uomini illuminati nella loro ricerca delle verità mentali e psicologiche degli uomini che abitano questo pianeta Terra.
Cercherò per quanto è possibile di rimanere a  contatto con la tradizione che è arrivata a noi occidentali, anche se si scopre sempre troppo tardi che ciò che crediamo di sapere non è mai quello che viene insegnato nei posti in cui nasce il movimento filosofico-religioso, o almeno non è esattamente lo stesso, ma forse vengono modificate alcune nozioni per essere più facilmente assimilabili da noi bianchi occidentali.
Ecco qui di seguito i link